Comune Samarate
» Visualizzazione predefinita
» Vai al menu
» Vai al contenuto
 

Elezioni 2010

foto elezioni
ELEZIONI 2010

Da quest'anno è stato possibile, già da subito, visualizzare le liste dei candidati e i programmi (per le Elezioni Comunali).

Dal giorno 29 marzo è stato possibile seguire in tempo reale i risultati dello spoglio elettorale di Samarate per entrambe le Elezioni.

Attualmente puoi accedere alle pagine per vedere i risultati di tutte le liste e di tutti i candidati.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLE PAGINE

I risultati dello spoglio elettorare saranno definitivi solo a seguito dell'avvenuta convalida da parte dell'Ufficio Elettorale Centrale.

Quest'anno i cittadini di Samarate sono stati chiamati alle urne per:

  • rinnovare il Presidente e il Consiglio della Regione Lombardia
  • rinnovare il Sindaco e il Consiglio Comunale della Città

Entrambe le elezioni si sono tenute terranno nei giorni di domenica 28 marzo e lunedì 29 marzo 2010 e i seggi sono stati aperti con i seguenti orari:

  • domenica 28 marzo dalle ore 8.00 alle ore 22.00
  • lunedì 29 marzo 2010 dalle ore 7.00 alle ore 15.00

La vigente Legge Elettorale  prevede l’elezione diretta del Presidente della Giunta e del Consiglio della Regione sulla base di un sistema cosiddetto misto (proporzionale con un premio di maggioranza variabile) in base al quale la coalizione vincente disporrà in Consiglio della maggioranza di seggi. E’ possibile il voto disgiunto lista-presidente.

Guarda il fac-simile della Scheda Elettorale

Per Samarate, con i suoi 15.350 abitanti all'ultimo Censimento del 2001, la vigente Legge Elettorale prevede il sistema maggioritario e, per il primo turno, una sola scheda con il nome di tutti i candidati Sindaco, affiancati dai simboli delle liste ad essi collegati. Si vota per il Sindaco facendo un segno sul nome di uno dei candidati. Si vota per il Consiglio Comunale facendo un segno su uno dei simboli delle liste collegate ai candidati Sindaco. Accanto al simbolo della lista c'è uno spazio bianco dove si può scrivere il nome di uno dei candidati di quella lista (voto di preferenza: non obbligatorio). È possibile votare anche solo il nome di un candidato Sindaco (senza esprimere voti per le liste).Se si fa un segno su un simbolo di lista ma NON su un candidato Sindaco, il voto viene esteso automaticamente al candidato Sindaco collegato a quella lista. È possibile votare anche per una lista diversa da quelle collegate al candidato Sindaco prescelto (il cosiddetto voto disgiunto).

Guarda il fac-simile della Scheda Elettorale

 


 
 
 
Torna all'inizio