Comune Samarate
» Visualizzazione predefinita
» Vai al menu
» Vai al contenuto
 

Avviso pubblico: assegnazione unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici

29/08/2019

 

 

PERIODO DI APERTURA DEL BANDO : DAL 2 SETTEMBRE AL 16 OTTOBRE 2019

LUOGHI DOVE E’ POSSIBILE AVERE ASSISTENZA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA :  Comune di Gallarate presso URP in Via Cavour, 4; ALER di Varese – Como – Monza Brianza – Busto Arsizio in Via Monterosa, 21 a Varese; Comune di Cassano Magnago presso i Servizi sociali in Via Volta n.4; Comune di Cairate presso la biblioteca comunale; Comune di Cavaria con Premezzo presso la biblioteca comunale in Via Enrico Fermi; FNA Regionale Lombardia (CAAF) sedi di Gallarate in Piazza Giovanni XXIII (interno stazione FS) e in Via San Giovanni Bosco, 13; Centro Servizi Group SRL (CAAF) sede di Gallarate in Largo Camussi, 5.

REQUISITI DI BASE :

  • cittadinanza italiana/ stato membro dell’Unione Europea OPPURE permesso di soggiorno almeno biennale
  • residenza anagrafica o svolgimento di attività lavorativa nella regione Lombardia per almeno cinque anni nel periodo immediatamente precedente la data di presentazione della domanda
  • assenza di titolarità di diritti di proprietà o di altri diritti reali di godimento su beni immobili adeguati alle esigenze del nucleo familiare, ubicati nel territorio italiano o all’estero.

PER PRESENTARE LA DOMANDA OCCORRE:

DOCUMENTAZIONE INDISPENSABILE :

  • documentazione anagrafica (carta d’identità, codice fiscale, permesso o carta di soggiorno..) per tutti i componenti del nucleo famigliare

  • certificazione ISEE ordinaria (soglia massima per l’accesso al bando € 16.000)

  • per chi ha ISEE inferiore a € 3.000: attestazione dello stato di indigenza rilasciata dai Servizi Sociali del Comune di residenza

  • per i cittadini di Stati NON appartenenti all’Unione Europea: certificazione rilasciata dalle Autorità competenti del PROPRIO PAESE D’ORIGINE, TRADOTTA E LEGALIZZATA nei termini di Legge, attestante le proprietà possedute all’estero per tutti i componenti del nucleo famigliare

  • per chi è invalido: certificazione di invalidità

  • per chi vive in abitazione impropria e/o d’emergenza: documentazione attestante la condizione

  • per chi vive in alloggi antigienici: documentazione attestante la condizione (ATS)

  • per chi ha un provvedimento dell’autorità giudiziaria o amministrativa di rilascio alloggio: copia del provvedimento

  • per disabili/anziani che vivono in alloggi con barriere architettoniche: documentazione attestante la condizione

  • per chi vive in condizione di sovraffollamento: documentazione attestante la condizione

  • marca da bollo da € 16,00

SI RICORDA CHE QUANTO DICHIARATO IN SEDE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E’ SOGGETTO A CONTROLLI; SONO PREVISTE SANZIONI PENALI ED AMMINISTRATIVE IN CASO DI DICHIARAZIONI MENDACI

 

Consulta l'avviso integrale

 
 
 
 
Torna all'inizio