Comune Samarate
» Visualizzazione predefinita
» Vai al menu
» Vai al contenuto
 

Misure a favore di persone con grave disabilità e/o in condizione di non autosufficienza

28/05/2020

Stanziati da Regione Lombardia i fondi per interventi economici finalizzati a garantire la piena possibilità di permanenza delle persone con disabilità grave e/o in condizione di non autosufficienza al proprio domicilio e nel proprio contesto di vita.

Destinatari:

  • persone con disabilità grave e/o non autosufficienti residenti nei Comuni dell'Ambito, assistiti a domicilio, non ricoverati in strutture residenziali a ciclo continuo
  • persone con disabilità grave, con capacita' di esprimere la propria volonta', che vivono sole al domicilio,  residenti nei Comuni dell'Ambito, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, compiuti all'atto della presentazione della domanda,  per sostenere progetti di vita indipendente (per il solo intervento di cui all'art. 6 punto c) delle linee guida)

La domanda, redatta su apposito modulo dovra' essere presentata dal 29 maggio al 31 luglio 2020,  in via prioritaria, al fine di mantenere il distanziamento sociale, tramite invio mail:

- posta elettronica ordinaria: assistente.sociale@samarate.net

- posta PEC: comune.samarate@pec.it 

Dopo l'invio telefonare al n. 0331-221471 per accertarsi della trasmissione corretta della pratica

Coloro che non siano in condizione di inviare l'istanza in forma digitale potranno consegnarla in presenza fisica previo appuntamento telefonico.

Laddove il richiedente non sia in condizione di compilare e recapitare il modulo debitamente  compilato ( es. persone in quarantena, senza accessi tecnologici....), stante la particolare situazione di emergenza, la dichiarazione puo' essere accolta via telefono dall'assistente sociale. La documentazione da allegare alla domanda, deve essere comunque consegnata.

Per informazioni e appuntamenti telefonici, contattare il Servizio Sociale al n. 0331- 221471 dal lunedi' al venerdi' dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Consulta anche l'allegato avviso.

 

 
 
 
 
Torna all'inizio